Caderzone Terme

| Val Rendena Trentino

La dimensione del disegno

Gianluigi Rocca - (5 - 20 agosto 2001)

Flaminio Gualdoni - I FAGOTTI (tratto dal catalogo della mostra) Da anni Gianni Rocca ci ha insegnato a guardare, entro le pieghe di quella sua visionarietà lieve e feroce, oltre gli statuti d'apparenza delel cose. E a concentrarci sul nostro stesso regard, così come egli fa con il proprio: e attraverso questo raggiungimento mediativo, liberare gli umori d'un essere al mondo tanto diretto, fragrante, icastico in pelle, quanto drammaticamente interrogativo nella sostanza. Delle serie sue recenti amo soprattutto quella dei Fagotti, affrontata, svolta, messa in parentesi, ripresa ancora, secondo i flussi del suo introverso stare in pittura, come un filo rosso dominante senza il qaule, credo, gran parte di ciò che egli fa finirebbe per leggersi come prosecuzione -abile ma forse culturalmente non così necessitata- dell'essenziale ossessivo, e in fondo letterario (...).

Andrea B. Del Guercio - LA MENSA (tratto dal catalogo della mostra) Ciò che colpisce la mia percezione, sicuramente memore dell'esperienza storico-artìstica, ed ancor prima dei tanti soggetti appartenuti alle funzioni della quotidianità, è la presenza simbolica forte, seppure sommessa nelle misure ed a tratti mimetizzata da un clima cromatico di chiarore e di sfumature ed evanescenze, di una mensa o dì un ripiano, imbandito con una tesa tovaglia di lino, a volte di canapa quando, la sensazione di un maggiore spessore, annuncia più intenso il valore materico-plastico dell'intera composizione e quindi dei valori ricercati ed espressi. L'impostazione del piano di appoggio, caratterizzato da una volontà espressiva che mira ad una concezione espressiva rigorosa, appare quel primo importante testimone di una "narratività" che non insegue il clima "innocuo" della descrizione, ma attraverso forme di sommessa esasperazione, sia linguistica che emozionale, punta sulla ricerca di veri( ...)

l'artista: Gianluigi Rocca

Gianluigi Rocca è nato a Trento nel settembre 1957.
Vive e lavora in Trentino e d Milano dove insegna pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera.

 

 

 

Le opere

Sacchi

1999
Matite colorate su cartoncino
cm 40 x 60 cm
 

Fagotto II

2000
Disegno cartoncino
cm 73 x 98 cm
 

Fagotto X

2000
Disegno cartoncino
cm 50 x 70 cm
 
Le spoglie XII

2001
Matite colorate su cartoncino
cm 73 x 102 cm
 
Le scarpe di lei tra i ricordi 2001
Disegno carta
cm 90 x 120 cm
 
Le spoglie

2001
Matite colorate su carta
cm 48 x 150 cm
 
Le spoglie XX

2000
Disegno su carta
cm 100 x 120 cm
 
Natura morta del ricordo

2000
Matite colorate su cartoncino
cm 73 x 98 cm
 
Le spoglie XVI

2001
Matite colorate su cartoncino
cm 55 x 70 cm
 

La pila

1999
Matite colorate su cartoncino
cm 63 x 47 cm
 

Eventi

    All rss feed url Rss Feed

    Newsletter

    Iscriviti alla nostra newsletter: ti informeremo su novità, manifestazioni ed eventi a Caderzone ed in Val Rendena!

    Cerca nel sito...

    Un comodo e veloce tool di ricerca nei contenuti del sito di Caderzone.

    Caderzone Terme

    | Val Rendena Trentino

    ©2008 Comune di Caderzone
    piva 00293350229
    MADE IN KUMBE